Credit passport - Mercati esteri

1.800,00 €

Mercati Esteri

Quantità

 

Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

 

Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)

 

Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)

Credit passport

Partendo da un’analisi puntuale delle aziende in termini di competenza, esperienza, capacità e organizzazione, i professionisti potranno fornire alle aziende clienti tutti gli elementi necessari per valutare le potenzialità effettive e/o le criticità da affrontare nell’approccio ai mercati esteri quale prima analisi di un processo di internazionalizzazione. 
Per ottenere il quadro complessivo del posizionamento dell’azienda rispetto all’accesso ai mercati esteri, per identificare i migliori mercati obiettivo per l’esportazione dei propri prodotti e servizi e per verificare il rischio di credito legato agli investimenti, sono stati realizzati in collaborazione con Promos tre strumenti di valutazione e orientamento. L’interrogazione di ciascuno di questi servizi e i documenti di sintesi che ne costituiscono l’output (report) possono essere utilizzati dal professionista come base di analisi delle opportunità di accesso ai mercati esteri delle aziende clienti o potenziali clienti in ottica consulenziale.

Il rischio di credito

Il servizio utilizza una tecnologia d’avanguardia risultante dall’esperienza pluriennale di analisti del credito di altissimo livello provenienti da Credit Data Research (CDR). L’elaborazione dei dati avviene attraverso l’algoritmo Moody’s Analytics e consente di effettuare una verifica del rischio di credito dell’impresa.

Le componenti base

L’elaborazione si basa sulla combinazione di due componenti fondamentali per l’analisi del merito creditizio:

  • la componente finanziaria, che si basa sull’analisi dei dati di bilancio degli ultimi due esercizi (indici di redditività, indebitamento, copertura del debito , crescita, liquidità, ecc.) ed è in grado di fornire informazioni utili per fare previsioni del rischio di credito fino a 12 mesi;
  • la componente andamentale, che valuta i dati provenienti dalla Centrale Rischi di Banca d’Italia e fornisce una previsione di rischio attendibile fino ai successivi 12 mesi.

Il report

Il documento elaborato sulla base dei dati di bilancio e dei dati provenienti dalla Centrale Rischi di Banca d’Italia:

  • fornisce un set di informazioni che indicano la capacità dell’azienda di svolgere la propria attività, adempiendo regolarmente alle proprie obbligazioni finanziarie
  • misura la probabilità di insolvenza (probability of default o PD) dell’azienda e ne illustra in maniera chiara e trasparente gli elementi che la determinano.

Questo documento consente al professionista di fornire all’azienda il quadro della situazione finanziaria e un “passaporto” spendibile nei confronti delle banche e di eventuali partner internazionali.

Subito dopo l’acquisto viene inviata una e-mail con le istruzioni per accedere al servizio dal sito 

Codice 198796

Scheda tecnica

Formati disponibili
web

Potrebbe anche piacerti

3 altri prodotti della stessa categoria: