• Prezzo scontato

eBook - Compliance e sicurezza: come garantire i lavoratori e fare assolvere le aziende

15,00 €
12,00 € Risparmia 20%

Safety e Security

Quantità

 

Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

 

Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)

 

Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)

Premessa

Safety e Security individuano un complesso eterogeneo ed articolato di doveri incombenti sul datore di lavoro finalisticamente orientati alla tutela e protezione della sicurezza sul lavoro delle prestazioni lavorative dei sui dipendenti. L'incolumità dei lavoratori sul posto di lavoro è normata dal d.lgs. 81/2008, che ne rappresenta il relativo testo unico

La prima parte dell'ebook è dedicata all’organizzazione aziendale in materia di sicurezza dei lavoratoriL’analisi ha come inevitabile riferimento le disposizioni di legge, ma si avvale della giurisprudenza più recente per sottolineare come l’azienda deve organizzarsi e cosa deve fare per tutelare la salute dei lavoratori.

Nella seconda parte il focus è sul sistema 231, un prezioso strumento di Compliance, per ribadire come l’organizzazione sia un elemento fondamentale per l’azienda che voglia adeguarsi alle normative, adottando principi comportamentali che la mettono al riparo da responsabilità e da conseguenze negative.

L’eBook termina con tre best practice:
- la prima dedicata all’organigramma in materia di sicurezza
- la seconda ha ad oggetto un particolare lavoro sulla comunicazione
- la terza esamina una sentenza del Tribunale di Venezia che ha assolto un’azienda da una imputazione 231 per un reato in materia antinfortunistica, valutando il lavoro fatto dall’Organismo di Vigilanza.

Indice

Introduzione

Capitolo 1 - Sicurezza dei lavoratori: un bene per tutti
1.1. Compliance e sicurezza dei lavoratori
1.2. L’Azienda e la sicurezza del lavoro
1.3. La sicurezza del lavoro e l’organizzazione aziendale
1.4. Le persone che tutelano la sicurezza del lavoro
1.5. Compliance e TU n. 81/2008: i ruoli aziendali
1.6. I ruoli nell’organizzazione a favore della sicurezza del lavoro 
1.6.1. Il datore di lavoro
1.6.2. Il datore di lavoro e la politica aziendale
1.6.3. Gli obblighi specifici del datore di lavoro
1.6.4. Il datore di lavoro e la valutazione dei rischi
1.6.5. Il datore di lavoro e i comportamenti dei lavoratori
1.6.6. I comportamenti virtuosi del datore di lavoro
1.6.7. Comportamenti virtuosi e convenienza del datore di lavoro
1.6.8. Un messaggio del datore di lavoro
1.6.9. Il Delegato
Il Delegato e la giurisprudenza
1.6.10. Dirigente
1.6.11. Il RSPP
Il RSPP e la giurisprudenza
1.6.12. Il Preposto
Il Preposto e la giurisprudenza
1.7. Compliance e lavoratore
Il lavoratore e la giurisprudenza
1.8. Altri soggetti importanti per la sicurezza in azienda
1.8.1. RLS
1.8.2. Medico Competente
1.8.3. Il Responsabile dell’Ufficio personale
1.8.4. L’Addetto all’Ufficio Acquisti
1.9. Compliance, sicurezza de lavoro e Appalti
1.9.1. La responsabilità del committente
La responsabilità del committente e la giurisprudenza 
1.9.2. L’Appaltatore e il Subappaltatore
Committente, appaltatore e DUVRI: giurisprudenza
1.9.3. Appalti e cantieri edili
1.9.4. Cantieri, appalti e giurisprudenza
1.9.5. Altri
1.10. L’organizzazione in materia di sicurezza

Capitolo 2 - La sicurezza del lavoro e gli strumenti della Compliance
2.1. Strumenti obbligatori e volontari
2.2. La Costituzione: l’obbligo di rispettarne i principi
2.3. Strumenti volontari
OHSAS 18001
UNI EN ISO 45001
2.3.1. Il D.Lgs. n. 231/2001: una nuova cultura giuridica per il bene delle aziende
2.3.2. Il sistema 231: l’impalcatura di fondo
2.3.3. Sistema 231: chi lo può adottare
2.3.4. I presupposti concreti della responsabilità da reato alle aziende
2.3.5. Sanzioni previste per i reati in materia di sicurezza
2.3.6. Come l’azienda può evitare la responsabilità da reato 
2.3.7. Il Modello Organizzativo e Gestionale (MOG)
2.3.8. L’Organismo di Vigilanza (OdV)
Informative all’Organismo di Vigilanza
2.3.9. TU n. 81/2008, MOG e Sicurezza sul lavoro
2.3.10. Documento di Valutazione dei Rischi e MOG
2.3.11. Modello Organizzativo e “sistema sicurezza”
2.3.12. La tutela della sicurezza e il ruolo dell’OdV
2.3.13. Compliance e Sistema 231

Capitolo 3 - Best Practice
3.1. OCME Srl e l’Organizzazione per la sicurezza dei lavoratori
3.2. EPP SpA e la campagna di comunicazione “Le sette insidie”
3.3. L’assoluzione in un processo 231

In Conclusione
00238184

Scheda tecnica

Formati disponibili
eBook

7 altri prodotti della stessa categoria: